Consulenza Psicologica

A volte succede di trovarsi in situazioni di stress, disagio, blocchi decisionali; ci si può sentire tristi, in preda alla disperazione. Altre volte la nostra bassa autostima ci porta a svalutarci negandoci così opportunità di vita migliori. Può accadere che un problema, un evento inatteso in un preciso momento della nostra vita, possa divenire fonte di sofferenza e stress e che questi problemi possano ingigantirsi assumendo dimensioni ben più grandi di quelle reali. Gli stati emotivi derivanti da queste situazione  interferiscono e ci deviano dalla ricerca di soluzioni adeguate prolungando i nostri tempi di recupero. Lo Psicologo può, in tali circostanze, offrire una possibile uscita e risolvere uno stato di sofferenza dispiegando, affinché possano divenire comprensibili, tutti quei vissuti, pensieri e motivazioni che ostacolano e rendono difficoltoso il raggiungimento di una serenità psichica. Concretamente lo psicologo è un professionista che lavora nel campo della salute con competenze e funzioni specifiche. Il suo lavoro consiste nel favorire un cambiamento a livello psichico e comportamentale, attraverso l’utilizzo di strumenti appropriati.

I due seguenti articoli del codice deontologico consentono di chiarire il ruolo e la professione dello psicologo:

L’Art. 1 della legge 18 Febbraio 1989, n.56 (Definizione della professione di psicologo) recita così:

La professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolto alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.

L’Art. 3 Cap. 1 – Principi generali (Codice deontologico) dichiara quanto segue:

Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’individuo, del gruppo e della comunità. In ogni ambito professionale opera per migliorare la capacità delle persone di comprendere se stessi e gli altri e di comportarsi in maniera consapevole, congrua ed efficace.

Consulenza individuale

La consulenza psicologica individuale si rivolge a tutti coloro che sperimentano disagi e difficoltà nei vari contesti della vita quotidiana. Disagi che influiscono, più o meno gravemente, sul proprio benessere psicologico. Tramite il processo di consulenza è possibile analizzare la problematica del paziente, definire gli obiettivi perseguibili e progettare l’intervento psicologico più appropriato.

Consulenza di coppia

La relazione di coppia influenza il nostro modo di percepire e vivere il mondo, modella e condiziona alcuni aspetti importanti della nostra vita, come il lavoro, le amicizie, la famiglia e ci orienta nelle scelte e nel modo di affrontare i problemi. Pertanto mantenere una relazione equilibrata e soddisfacente con il proprio partner sembra essere un obiettivo universalmente condiviso. Talvolta però, le migliori intenzioni, i buoni propositi, l’amore, non sono bastanti a garantire il benessere della coppia. Se non si gestisce abilmente la relazione con l’altro, in modo da valorizzare l’esperienza dello stare insieme, e se non si vigila sulle direzioni che può prendere il legame, le conseguenze maggiormente prevedibili sono l’incomprensione, la frustrazione o il rancore: le statistiche indicano che i divorzi sono in aumento in tutto il mondo e che i fallimenti coniugali e relazionali spesso alimentano problemi in diversi altri ambiti della vita.  Durante la fase di consulenza vengono analizzate le specifiche problematiche o criticità della coppia al fine di costruire e condividere degli obiettivi volti a promuovere il benessere di ciascuno all’interno della relazione. Sarà quindi pensabile iniziare un trattamento che risponda il più possibile ai bisogni e alle esigenze della coppia e che affronti l’eventuale crisi restituendo ai partners nuove possibilità di interazione, scambio e incontro.

Supporto psicologico individuale o di gruppo per donne che richiedono l’IVG (Interruzione Volontaria di Gravidanza)

L’Interruzione Volontaria di Gravidanza è una scelta particolarmente delicata, in grado di investire in modo profondo e radicale la sfera emotiva della donna.
Il servizio di consulenza psicologica, dunque, è in primo luogo dedicato alle donne che vivono questo momento di difficoltà e offre loro un sostegno che le aiuti ad approdare ad una scelta consapevole ma anche un supporto successivo all’intervento.
La consulenza si rivolge anche a chi ha avuto un aborto spontaneo o terapeutico; è noto, infatti, che tali eventi possono alterare il benessere psichico della donna tanto da richiedere un intervento di supporto psicologico.