Riflessologia Plantare dinamica

Tutto il corpo umano è sede di punti riflessi che, se opportunamente stimolati, possono lenire tensioni e dolori.
I piedi rappresentano una preziosa risorsa sulla quale agire per ottenere un benessere psico-fisico tangibile ed efficace. Sulla pianta, sui bordi o sul dorso dei nostri piedi trovano posto quelle aree riflessogene collegate ai vari organi del corpo. Possiamo immaginarle come porte da cui accedere per ascoltare e capire cosa avviene nella dinamica del nostro organismo così perfetto e complesso ma non sempre in armonioso equilibrio.
Lungi dal volersi sostituire alle normali procedure medico sanitarie, la riflessologia plantare è stata inserita a pieno titolo tra i trattamenti per la salute denominati “Discipline del benessere Bio-Naturali” e va piuttosto intesa come un naturale coadiuvante complementare alla medicina tradizionale capace di predisporre l’organismo ad un suo ordine fisiologico.
Sfuggono nel tempo le origini di questa tecnica antica e affascinante, i documenti pervenuti ci riportano agli antichi egizi nel 3000 a.C. Dove si usavano terapie mediche utilizzanti la digitopressione per stimolare i campi energetici dell’organismo.
Tramite la riflessologia plantare, è possibile ristabilire un equilibrio psico-fisico capace di ridurre l’ansia e l’agitazione tipica del nostro frenetico quotidiano per offrirsi un rigenerante momento di rilassamento e sollecitare il naturale ripristino di svariati disturbi fisici e psichici come:

  • Lombalgie e sciatalgie
  • CervicalgieCefalee
  • Dolori articolari
  • Contratture muscolari
  • Ansia
  • Stress
  • Attacchi di panico
  • Turbe del sonno
  • Squilibri ormonali
  • Disturbi digestivi
  • Ritenzione idrica
  • Problemi metabolici
  • E molto altro …